ROMA:Gatti bianchi giovani da adottare;

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

ARDEA: 2 gatti bianchi di un anno e mezzo, cercano con urgenza adozione.

Prosegui la lettura…

Ancora un orrore delle Botticelle!

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

IL MESSAGGERO
21 NOVEMBRE 2008

Basta con la barbarie dei cavalli costretti a trainare le botticelle..

Davide Desario

ROMA – Basta con la barbarie dei cavalli costretti a trainare le botticelle nel traffico impazzito del centro di Roma. ? il coro di proteste che da mesi accerchia il sindaco di Roma e la sua Giunta. Un coro che, dopo la morte di un altro cavallo proprio a due passi dal Colosseo sotto gli occhi di centinaia di passanti e turisti, è ancora più forte e numeroso e assolutamente bipartisan: dalla deputata del Pdl Barbara Mannucci all?assessore al Turismo della Provincia Patrizia Prestipino, dal deputato del Pdl Gianni Mancuso ai consiglieri comunali del Pd Monica Cirinnà e Massimiliano Valeriani ai quali si aggiungono tutte le associazioni animaliste come l?Enpa e la Lav.
D?altronde che la situazione sia degenerata lo dicono i numeri: negli ultimi sei mesi sono morti due cavalli per incidenti e altri due hanno accusato malori per la fatica in zone centrali come piazza Navona e via Veneto. Una situazione senza precedenti, sotto gli occhi di tutti, che andrebbe affrontata e risolta. Eppure in questi sei mesi il Comune di Roma, di concreto, non ha fatto nulla. E ieri, all?indomani della morte del cavallo Birillo, il sindaco ha annunciato l?istituzione dell?ennesimo tavolo per fare il punto della situazione.
?Abbiamo convocato per lunedì prossimo un tavolo con gli assessori De Lillo e Marchi, le organizzazioni animaliste (Lav, Enpa, Animalisti europei), l’Associazione dei vetturini, l’Associazione nazionale medici veterinari e la Direzione generale della Sanità animale del Ministero della Salute, per fare il punto sulla situazione delle botticelle a Roma, nel rispetto dei diritti degli animali e della tradizionale attività lavorativa dei vetturini – dichiara il sindaco – L?amministrazione capitolina non sottovaluta affatto il tragico incidente che ha portato alla morte del cavallo nei pressi del Colosseo, ma non pensiamo che si possa decidere su questa antichissima tradizione della città di Roma solo sulla base di incidenti che, purtroppo, sulle strade italiane possono coinvolgere gli animali come chiunque?.
Un?iniziativa che il Pd bolla subito come un palliativo: ?Dopo sei mesi spesi ad aspettare che la questione venisse affrontata per essere finalmente risolta – sostiene il consigliere Valeriani – il sindaco di Roma non trova di meglio da fare che convocare per lunedì prossimo l’ennesimo tavolo?.
Le proposte per porre risolvere il problema sono diverse. La più drastica è quella del deputato del Pdl Barbara Mannucci: ?Ormai Roma non può più permettersi di rendersi complice di simili palesi maltrattamenti sugli animali. ? ora che chi ha la delega agli animali si occupi di tutelare loro e non il benessere dei vetturini?. Preoccupati i rappresentanti dell’Enpa: ?La questione oramai è nota a tutti, cittadini politici e amministratori – ha detto più volte Claudio Locuratolo – Addirittura il Vaticano già dallo scorso anno non consente più l’accesso alle botticelle in piazza San Pietro. Solo le istituzioni preposte sono rimaste imbambolate, arroccate sulla difensiva, preoccupate soltanto di non scontentare i vetturini?.
Ma quanti sono i vetturini? Poco più di quaranta e possiedono mediamente due cavalli a testa. Li custodiscono in stalle abusive all?interno dell?ex mattatoio di Testaccio. Le soluzioni principali sembrano essere tre. La prima lanciata dalla Prestipino è quella di trasferire il servizio delle Botticelle nei Parchi e nelle Ville della Capitale. La seconda è quella lanciata dall?animalista Margherita D?Amico che propone di sostituire i cavalli e le botticelle con auto d?epoca che potrebbero continuare a circolare nel centro. La prima difende la tradizione ma non garantisce gli incassi dei vetturini. La seconda garantisce gli incassi dei vetturini e cancella la tradizione. Infine c?è la proposta del presidente del consiglio comunale di Roma, Marco Pomarici, secondo il quale, come per le biciclette, bisognerebbe creare dei percorsi protetti lontani dal traffico caotico.
E’ sempre più forte il coro di voci che chiede di fermare lo sfruttamento dei cavalli. Vuoi unire anche la tua voce contro la barbarie delle botticelle?
Dillo al Messaggero inviando un SMS al 328.3240999 o una mail a botticelle@ilmessaggero.it

Prosegui la lettura…

Trenitalia riapre ai cani, no alle razze pericolose sui treni;

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

IL GIORNALE

19 NOVEMBRE 2008

Prosegui la lettura…

Anmvi :No al traffico dei cuccioli

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

ANMVI OGGI

21 NOVEMBRE 2008

Prosegui la lettura…

Iraq, squadroni della morte contro i cani randagi;

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

Iraq, squadroni della morte contro i cani

Il provvedimento dopo alcune aggressioni. Aumentati a dismisura gli animali senzatetto
Iraq, squadroni della morte contro i cani
Militari e poliziotti batteranno la città per eliminare i randagi con proiettili e bocconi di carne avvelenata

Prosegui la lettura…

Petizione per la chiusura dei Canili Lager in Bulgaria!

23 Novembre 2008 Commenti chiusi

From: AgireOra Network
[AgireOra] [PROTESTA] Petizione contro i canili lager in Bulgaria
Un’associazione tedesca chiamata "Docs 4 Dogs" sta portando avanti una
campagna internazionale mirata a far chiudere i lager per cani che ci
>sono in Bulgaria, e chiedono a tutti i cittadini da ogni parte del mondodi firmare una petizione on-line.

Nonostante nel gennaio 2008 sia entrata in vigore in Bulgaria una legge
per la protezione degli animali, i cani randagi vengono ancora picchiati
e avvelenati. I preesistenti canili lager vengono ora chiamati "rifugi",
ma rimangono esattamente quel che erano.
Qui ci sono delle foto e descrizioni che mostrano la situazione:

Prosegui la lettura…

Un appello per salvare la vita a questo cane;

4 Ottobre 2008 Commenti chiusi

Labrador di 7 mesi cerca casa;

4 Ottobre 2008 Commenti chiusi

Lilli, giovane cagnolina di soli due anni;

4 Ottobre 2008 Commenti chiusi

Claretta dalla nascita ad oggi, 6 anni in canile;

1 Ottobre 2008 Commenti chiusi